Tape

Il taping a differenza del bendaggio che ha lo scopo di impedire certi movimenti bloccando un articolazione, serve a supportare e stabilizzare il sistema muscolo-sclettrico. Il taping agisce sollevando la pelle, decomprimendo i singoli tessuti riduce la pressione sulle terminazioni nervose ( dolore, infiammazione) e promuove un aumento di flusso sanguineo e linfatico che permettono una rapida rimozione di sostanze di “scarto”.

In sintesi gli effetti del taping sono:

  • riduzione del dolore;
  • drenaggio del gonfiore;
  • miglioramento della postura;
  • miglioramento e supporto della funzionalità del muscolo;
  • favorisce il precoce ritorno allo sport e le attività.

Il nastro (tape, appunto) ha un certa elasticità e densità e si adatta al movimento del muscolo posto in tensione dal nastro stesso. È in cotone, non impedisce la traspirazione naturale della pelle e utilizza adesivi antiallergici. Non rilascia alcuna sostanza.

E’ molto importante applicare il tape con la giusta tensione e va applicato con precisione avendo cognizione dell’anatomia umana e delle tecniche di taping.