Pilates terapeutico

La tecnica Pilates è un sistema di esercizi sviluppato più di 70 anni fa da Joseph Pilates: i benefici di questa tecnica includono un incremento della flessibilità e della forza della muscolatura della zona centrale del corpo. Questo metodo combina la respirazione profonda coordinata al movimento, all’allungamento ed al rafforzamento dei muscoli profondi della cintura addominale e della colonna vertebrale. I benefici riscontrati sono molteplici: una maggiore energia, diminuzione del dolore dovuto a tensione muscolare o da stress, miglioramento della postura e della funzionalità biomeccanica, aumentato senso di benessere.

Risulta particoltarmente efficace nelle persone che soffrono di mal di schiena cronici e cervicalgie correlate ad una cattiva postura e ad una debolezza dei muscoli paravertebrali, lombari, addominali e dei glutei.

Rappresenta inoltre un ottimo esercizio di mantenimento per tutte quelle persone che soffrono di mal di schiena da ernia del disco che abbiano superato la fase acuta. Dopo aver effettuato alcuni cicli specifici di fisioterapia, il paziente può infatti dedicarsi a questo tipo di attività che consente di mantenere i tessuti particolarmente elastici e tonici, costruendo in tal modo una sorta di stabile gabbia muscolare attorno alla colonna vertebrale.

Il Pilates terapeutico è dunque una vera e propria medicina, è una piacevole pillola che presa con costanza, alle giuste dosi, ci mantiene giovani e sani!